Come Riconquistare Una Ex - Adriano Rossi - Sociologo

Strategie e tecniche per far tornare un ex
Vai ai contenuti

Come Riconquistare Una Ex

ARGOMENTI > Come Riconquistare

Come riconquistare una ex

E' davvero possibile riconquistare una ex e tornare ad essere felici in coppia? E' così semplice come suggerito da molti siti web, che si può tornare insieme in poche settimane? Mi dispiace deluderti, per esperienza più che decennale posso assicurarti che tornare con una ex è complesso, richiede un'attenta analisi della situazione, una tempistica che può variare da una situazione all'altra.
L'argomento viene affrontato con molta leggerezza sul web ma per chi vive il dramma di una rottura sa che fare di nuovo breccia nel cuore di una ex ragazza è davvero dura. Lo sa perché ci ha provato, ha fatto di tutto fino molte volte ad umiliarsi, eppure non ha ottenuto nulla. Non solo tutti gli sforzi sono stati inutili, nella maggior parte dei casi ottengono solo un maggiore distacco.

Di seguito i punti che analizzeremo:

Come si reagisce alla rottura

Come Riconquistare Una Ex
Ci sono degli schemi ben precisi che si ripetono quando un ragazzo o un uomo vuole riconquistare una ex. Schemi ripetitivi prevedibili, dettati dal caos emozionale che si vive, ma come potrebbe essere differente? Una relazione amorosa coinvolge la mente ed il cuore, l'altra è entrata a far parte della propria vita modificandola, rendendola più radiosa, la sua assenza rende tutto vuoto ed inutile. Ed sono proprio questo senso di vuoto e di inutilità le sensazioni iniziali che si vivono nell'immediato post rottura, ossia senza di lei il mondo all'improvviso perde di significato.

Questo senso di vuoto alimenta la paura di non essere più amato, di non trovare più nessuna capace di tanto amore e quindi si scatenano una serie di azioni inutili e dannose che creano solo un maggiore distacco fisico ed emozionale. Vedi, nello stesso tempo che tu la supplichi di tornare, che cambierai, che tutto sarà diverso in futuro non fai altro che replicare un copione che lei aveva già previsto da parte tua. Nessuna rottura avviene all'improvviso, ci sono stati molti segnali che facevano prevedere quello che poi sarebbe successo, solo che molti pensano che una ragazza o donna non possa arrivare a tanto.

Analizzeremo in questo articolo i casi più comuni, le soluzioni rapide per non peggiorare la situazione ma soprattutto riceverai molti consigli su come poter far tornare una ex. Occorre precisare che non sempre è una scelta corretta quella di forzare la situazione. Ci sono casi in cui la migliore scelta è quella di separarsi, ad esempio quando ci sono stati tradimenti, mancanza di rispetto, violenza verbale o fisica.

Non sa più se mi ama

Spesso queste parole sono anticipate da fasi di vita di coppia molto critiche. Un lento diminuire delle emozioni positive, un aumento delle discussioni, un calo drastico dei rapporti sessuali. Quindi la frase: "non so se ti amo più" è spesso anticipata da un periodo di crisi sotterranea. Molti mi scrivono di essere rimasti sorpresi dalla decisione della propria ex moglie o fidanzata perché, seppure c'erano problemi, non aveva mai manifestato la chiara intenzione di interrompere la relazione.

Questo è un errore tipico da parte di molti uomini, essere consapevoli che la relazione è in crisi e non aver dato la giusta importanza alla crisi che si viveva.
Questo accade perché la mente rifiuta di considerare l'ipotesi che la persona che si ama arriverà al punto di mettere la parole fine al rapporto. Ci si aggrappa a tutte le esperienze fatte insieme, a ciò che di bello c'è stato così da ritenere che lei, in fondo, non lascerà mai la relazione.
Poi, un giorno, arriva quel fatidico momento. Guardandoti negli occhi mostrerà una freddezza che non è da lei e ti dirà che non ti ama più. E' stravolgente sentirsi dire queste parole, un caso emozionale portato all'ennesima potenza. Come abbiamo visto questo caos porta a reazioni istintive dettate dalla paura. Probabilmente nella seguente lista potresti riconoscere uno o più azioni che stai continuando

I principali errori dettati dalla paura
  • Chiamate e messaggi continui, ripetitivi, supplichevoli
  • Cercare di parlargli anche quando ha detto chiaramente di non volerti sentire
  • Promettere che tutti i problemi si risolveranno
  • Supplicare fino a diventare un vero zerbino
  • Mostrarti altalenante con allontanamenti e riavvicinamenti burrascosi

Continuare a tutte le ore a controllarla sui social, su WhatsApp, Facebook, Instagram
In questo modo stai certo che perderai la donna che ami. C'è chi arriva a dare il peggio di se, seguendo la propria ex o facendosi trovare sotto casa o nei luoghi che frequenta. In questi casi ricorda che ognuno di noi è libero delle proprie scelte, nessuno può imporsi sull'altro. Non solo, ma questi comportamenti ti attribuiscono l'etichetta di stalker, e credimi, oltre ad essere punito dalla legge compromettono ogni tua possibilità di riconquista. Se stai compiendo una delle precedenti azioni ti invito a smetterla, oltre a non rispettare la sua decisione ti rendi anche ridicolo.

Impara a superare le tue paure

Non sarà la tua estrema debolezza ad attrarla di nuovo a te ma quelli elementi che l'avevano fatta innamorare. Vuoi riconquistare la tua ex? Allora inizia a sorprenderla!

Certo, nessuno sa come agire in questi casi, è una di quelle situazioni della vita che ci coglie completamente impreparati. Come reagire ad un dolore così intenso? Come accettare la fine di un amore e dare il meglio di se? La migliore cosa da fare è agire affidandosi a chi ha già vissuto una situazione simile, a chi ne ha tratto un grande insegnamento, a chi conosce le migliori strategie per sorprenderla ma soprattutto a chi conosce le tue paure ed il tuo dolore e sa come trasformale in una potente energia che ti permetterà di cambiare.

Se il tuo obiettivo è quello di riconquistare il suo amore devi necessariamente tirare fuori il meglio di te e devi farlo in una fase davvero complessa della tua vita, ma grazie al giusto programma ed alle tecniche più innovative della psicologia comportamentale non solo puoi tornare a sentirti bene con te stesso riacquistando il tuo naturale benessere ma puoi far rinascere quelle emozioni che adesso sono spente dentro la tua ex.

La prima cosa che devi fare per riconquistare una ex fidanzata o moglie è smetterla di fare errori.

Come agire nell'immediato post rottura

Devi smetterla di cercarla, chiamarla, messaggiarla, vedere cosa fa sui social, controllare quando è online su Whatsapp,  in altre parole devi rispettare la sua scelta e smettere di fare azioni che hanno un unico risultato, farti percepire come debole e dipendente.
Quando deve durare questo silenzio? Il tempo necessario per calmare le acque ed abbassare l'enorme tensione presente. In genere 3 settimane sono sufficienti, anche se ogni caso ha delle tempistiche diverse. Ci sono casi nei quali non è possibile mantenere un certo distacco, ad esempio:

  • Vivete ancora nello stesso ambiente
  • Frequentate gli stessi corsi
  • Lavorate insieme
  • Altre ragioni per le quali il distacco non è possibile essere attuato.

In questi casi bisogna creare un nuovo clima, più distensivo, smetterla di fare domande. Deve iniziare a sentirsi più a suo agio in una sorta di convivenza forzata, non deve avvertire nessuna pressione psicologica, ricorda, il rispetto viene prima di tutto.

Prima di continuare voglio ricordarti che questo argomento, vista la complessità delle dinamiche in gioco, deve essere affrontato con serietà. Se vuoi saperne di più di cosa ne pensano di me i mie lettori allora vai su questo link, tutte le recensioni sono controllate da Trustpilot

Quali sono le vere ragioni della rottura

Ogni relazione è unica, specifica, così come lo sono le cause che portano alla fine della stessa, tuttavia nella maggior parte dei casi c'è un elemento comune, una donna  non prova più attrazione nei confronti del partner. Quali sono le cause principali che portano alla fine del rapporto?

1. Incapacità di affrontare le discussioni
2. Gelosia
3. Infedeltà
4. Mancanza di progettualità
5. La situazione economica
6. La routine

Le cause più importanti sono sempre da ricondurre alle dinamiche più profonde del rapporto. Non è facile affrontare queste fasi di crisi in quanto le reazioni dipendono dal nostro temperamento e dalle esperienze registrate in passato, in altre parole da quello che crediamo di essere ed a quelli che definiamo i nostri limiti o difetti.

Ad esempio la gelosia nasce dalla paura di perderne la persona amata. Ma da dove nasce questa insicurezza che sfocia in comportamenti legati alla possessività? Generalmente ha le sue radici nell'infanzia, legata a situazioni nelle quali si è perduto qualcosa di importante e non si è mai superato il dramma. A quel punto subentra la paura di non essere all'altezza delle situazioni, di non valere abbastanza, perdendo lentamente il proprio centro, riversando in questo modo sulla partner tutte le personali paure.

Questa consapevolezza però contiene in se la chiave per riconquistare una ex, moglie o fidanzata che sia. Nessuno è fatto in un certo modo, siamo tutti frutto delle nostre esperienze, dei messaggi che riceviamo dall'esterno ma soprattutto di ciò che crediamo di noi stessi. Bisogna quindi inserire un nuovo programma, positivo e potenziante, che vada a sostituire quello vecchio.

Quello che sorprende davvero una ex, anche a distanza, è il reale cambiamento. Ricorda, lentamente si è fatta un'idea stereotipata di te che non cambierà facilmente. Il cambiamento deve essere reale, fingere di essere diversi, promettere l'impossibile, ma soprattutto dire che tutto cambierà in futuro non porta a nulla.

Inutile girarci intorno, una ragazza vuole al suo fianco una persona che gli dia sicurezza, novità, si prenda cura di se, quando tutto questo inizia a mancare il sentimento viene messo in discussione. A quel punto sperare che lei cambierà idea in breve tempo è utopistico, bisogna sorprenderla e per riuscirci devi iniziare la tua risalita riconquistare il tuo naturale benessere, sentirti più sicuro di te, trasmettergli l'immagine di un ragazzo o uomo diverso rispetto al passato.

Come agire per far tornare una ex?

Una volta compreso quali sono gli errori da evitare bisogna comprendere come sorprenderla davvero. I casi possono essere molto diversi tra loro.

  • non sente più amore
  • ha bisogno di un periodo di separazione
  • vivete distanti e lei non vuole più saperne
  • la hai tradita
  • ti ha lasciato ma ci sono i figli di mezzo
  • lei mi ha lasciato per un altro

Queste sono solo alcune della cause che possono portare alla fine di una relazione importante. Probabilmente ti sarai riconosciuto in una di esse e ritieni che, per quanto tu possa sforzarti, non ci sia più nulla da fare. Non mi meraviglia il tuo scetticismo, probabilmente lo sarei anche io al posto tuo, non di rado mi scrivono molti lettori dicendomi che per loro sono l'ultima spiaggia, eppure restano incredibilmente sorpresi quando decidono di mettere in atto un programma specifico per riconquistare la ex.

La prima cosa da fare per riconquistarla?



Rimettere in sesto la propria vita! Cosi come sei non gli vai più bene, se d'altronde lentamente si è disinnamorata di te ci saranno state della valide ragioni. Tu stesso avrai compreso quali sono quegli aspetti della tua vita che devi cambiare se vuoi tornare ad attrarla a te.

Quali sono state la cause principali del distacco?

  • Eri geloso?
  • Eri diventato monotono?

  • Voleva accanto un uomo e si sentiva vicino ad un ragazzo che non vuole crescere?

  • Non prendevi il coraggio di agire?

  • E' andata con un altro perché non provava più interesse nei tuoi riguardi?


Qualsiasi sia la causa devi dimostrargli che sei diverso dall'immagine che ha di te!

Per riuscirci devi prenderti un periodo di distacco da lei da dedicare solo a te stesso. Il distacco deve essere assoluto, significa che non dovrai contattarla in nessuna maniera, chiedere di lei alle persone a voi vicine, ma soprattutto non guardare cosa fa sui social. Questo elemento è estremamente importante perché quando una diventa quasi impossibile smettere di spiare cosa fa una ex sui social. Si da un'eccessiva importanza a ciò che posta, ogni parola viene analizzata al microscopio nella vana speranza di trovare in ciò che scrive le ragioni del suo distacco e la chiave per riaverla.

Prima di iniziare questa fase di distacco devi inviargli un unico messaggio, diverso da tutti quelli che finora gli hai mandato, un messaggio che ha un obiettivo ben preciso, dimostrargli che stai davvero cambiando e che ... scoprirai tutto nel programma dell'ebook.

Successivamente inizia la fase della tua rinascita, devi iniziare a prenderti cura di te come non hai fatto da tempo, seguirai un percorso di esercizi appositamente studiati per allentare la forte tensione interna che stai vivendo, diminuire il dolore, scacciare via le tante paure che ti hanno bloccato da tempo.
Molti restano sorpresi di questo programma, reindirizzare l'enorme energia negativa che stai vivendo in azioni che ti permettono di tirare fuori il meglio di te è sbalorditivo. La grande energia che stai vivendo ti permette di non dormire, mangiare poco, eppure sentirti sempre iperattivo. Non riesci a stare fermo, soprattutto con la mente.

Reindirizzando questa energia inizierai di nuovo a mangiare regolarmente, riuscirai dopo molto tempo a dormire sonni tranquilli, ti alzerai dal letto sentendosi carico, avrai voglia di apportare grandi cambiamenti alla tua vita e ci riuscirai.

Analizziamo di seguito alcuni casi particolari:

Riconquistare una ex indecisa

Molte donne e ragazze quando lasciano non sono mai davvero sicure della decisione presa, anche se si dimostrano estremamente sicure. Perché accade questo?
Non è mai semplice decidere di lasciare una persona con la quale si sono condivise esperienze, progettato il futuro, ma soprattutto essere stati intimi, iI dubbi restano sempre. Una donna prima di decidere di lasciare il proprio ex avrà condiviso il proprio dramma con le amiche più vicine, avrà ricevuto feedback diversi, ma se è arrivata a prendere questa decisione è perché era esasperata. I pensieri negativi sul rapporto hanno superato quelli positivi e fargli cambiare idea non è mai immediato.

Prevedendo le possibili risposte emotive ha deciso di essere diretta, di non usare mezzi termini. Conoscendoti avrà previsto diversi scenari e l'errore in questo caso è reagire alla sua decisione come da copione. Bisogna mostrarsi d'accordo con la sua decisione, riconoscere le proprie responsabilità, ed allo stesso tempo non  pressarla per fargli cambiare idea. In questa fase più cerchi di convincerla più si allontana.

Una ragazza non si aspetta mai una risposta matura, sa che di fronte a queste parole la razione sarà confusionaria eppure se vuoi riconquistare una ex devi mostrarti più maturo ed accettare la sua scelta.
 

Come Riconquistare una ex moglie


Come riconquistare una ex moglie
Una moglie non lascia mai il proprio marito per questioni banali, ovviamente la stessa cosa riguarda le convivenze, quando uno dei due decide di interrompere il rapporto le motivazioni sono davvero molto profonde. Riconquistare una moglie presenta diverse difficoltà, quando una donna arriva al punto di mettere la parola fine ad un matrimonio è esasperata.

Lentamente si sono spente quelle forti emozioni che avevano tenuta unita la coppia, queste sono state sostituite da discussioni, incomprensioni, litigi. Molte coppie entrano in crisi alla nascita dei figli, la mole di impegno aumenta notevolmente e le coppie più fragili risentono pesantemente del nuovo clima. Iniziano a mancare le attenzioni, ci si da per scontati, gli obblighi aumentano e lentamente anche il sesso ne risente. Può accadere che ti dica che , allora come agire in questi casi?

1. La prima cosa da fare per riconquistare una moglie è chiederle dove hai sbagliato e come puoi correggere i tuoi errori. Sembra un controsenso chiedere proprio a lei quali sono le chiavi della riconquista, probabilmente negli ultimi tempi ti ripeteva cosa gli mancava e cosa avrebbe voluto da te ma stavolta deve essere diverso.
      • Mostrati attento ai suoi bisogni, chiedigli apertamente dove hai sbagliato
      • Mostrati comprensivo, al punto da dirgli che al suo posto avresti preso la stessa decisione
      • Non mostrati polemico e non replicare alle sue parole per avere ragione
2. Accetta le sue critiche, mostrati pentito delle tue mancanze e di avere dato per scontato il suo amore.
      • Riconosci di aver dato importanza eccessiva al lavoro, ai tuoi hobby, e non aver alimentato l'amore da molto tempo
      • Se negli ultimi tempi non ti sei più preso cura di te riconosci questa tua mancanza. Molti uomini si rilassano eccessivamente nel rapporto, alcuni ingrassano notevolmente diventando lontani parenti di quell'uomo di cui lei si era innamorata
      • Ammetti i tuoi limiti, le tue mancanze, le tue reazioni spropositate o l'esserti adagiato eccessivamente durante il matrimonio.
3. Mostragli quanto ci tieni affermando che saresti disposto anche a ricorrere all'ausilio di un terapista di coppia per risolvere i vostri problemi.

Seguo molti uomini nella tua stessa situazione, ricorda che puoi usufruire della mia consulenza cliccando su questo link: Come funziona.

4. Non parlare negativamente di lei anche se pensi che abbia molte responsabilità. Il tuo scopo è riconquistare il suo amore non dibattere su chi ha ragione o meno. Se ti sta lasciando è perché non si sente più attratta da te, criticarla non farebbe altro che allontanarla ulteriormente.
5. Se ci sono dei figli inizia a mostrarti un padre attento e presente. Devi passare molto più tempo con loro, portarli più spesso in luoghi dove potete rilassarvi e godervi il rapporto padre-figlio.
6. Parlagli dei tanti elementi positivi presenti nel vostro rapporto. Se lei ha deciso di lasciarti è perché si è focalizzata su tutto ciò che di negativo stavate vivendo, dimenticando le vere ragioni che vi hanno permesso di stare tanti anni insieme. Fagli un elenco degli elementi positivi , ricordagli i momenti più importanti del vostro rapporto, soprattutto quelli che hanno avuto un forte impatto emozionale.

Molti lettori mi scrivono di essere già fuori casa e di non poter comunicare come si vorrebbe con una moglie che non vuole saperne di tornare sui suoi passi. In questo caso devi prenderti del tempo, sia per te stesso, sia per rispettare la sua decisione.

Devi riconoscere le tue mancanze e devi correggere quegli aspetti del tuo carattere che da tempo non piacciono nemmeno a te stesso. In questi casi un periodo di distacco sarà funzionale alla tua ripresa psico-fisica ma solo se deciderai davvero di migliorare. Ti ricordo che il programma che troverai nell'ebook è appositamente studiato per una tua rapida ripresa, grazie alla quale potrai dimostrargli con i fatti, e non con le parole, che sei davvero deciso a cambiare.

Devi dare spazio a tua moglie. Se non vuole vederti devi comprenderla e non criticarla. Ha le sue ragioni, sta vivendo una fase molto stressante e cercare a tutti i costi di cambiare idea ha un solo effetto, si allontanerà ulteriormente.

Come riconquistare una ex fidanzata

Come riconquistare una ex fidanzataRiconquistare la ex fidanzata presenta diverse problematiche soprattutto legate alla causa della rottura. Il fidanzamento può riguardare coppie da lungo tempo insieme oppure una relazione iniziata da qualche mese.

Se la tua ex fidanzata è distante ti consiglio di leggere l'articolo correlato:

La relazione può essere vissuta a distanza, lei può avere deciso di chiudere perché ha un altro, o semplicemente perché non sente più amore. Ogni caso è unico, ciò che caratterizza queste situazioni è il profondo dolore che si vive quando la persona che ami ti dice di non provare più nulla. Più la rottura è brusca più sarà probabile che lei darà seguito alla sua decisione bloccando sui social, chiudendo ogni possibile forma di contatto.

Spesso si da seguito a queste situazioni mostrandosi sofferente, in alcuni casi un vero e proprio zerbino, ma attenzione, quando si tratta di tornare con una ex hai solo poche possibilità e se le gestisci male non avrai altre chance.

La prima cosa da fare è smetterla di farti prendere dal panico perché in questo modo non fai altro che allontanarla. La maggior parte delle tue azioni sono dettate dall'istinto ed è importante comprendere la loro origine per poterle calmare. Devi allontanarti da lei rispettando la sua decisione e prenderti cura di te, tenendo sotto controllo le tue paure che ti spingono a continuare a fare errori.

Devi prendere coscienza di quali sono state le vere cause della rottura. Non tanto ciò che lei ti ha detto prima di lasciarti ma su quali ritieni essere state le tue vere mancanze. Molti mi scrivono che vogliono riconquistare una ex che amano ed hanno amato alla follia. Spesso mostrare troppo affetto può nascondere dei bisogni inconsci che pesano notevolmente nella relazione. Ad ogni modo ricordo che la ragione principale che allontana una ragazza è il non sentirsi più attratta dall'altro, e supplicare amore non ti rende più attrattivo.

Il tuo unico compito è dimostrargli quanto si sbaglia sul tuo conto e per farlo devio impegnarti verso te stesso. Non di rado questo tragitto è un vero e proprio percorso di crescita personale, superare le proprie paure ed i propri blocchi, iniziare ad intraprendere nuove attività, mostrare a se stessi, e di riflesso alla tua ex, quanto si vale davvero.
Ci sono dei metodi specifici per fargli sapere di te in maniera indiretta, quindi non preoccuparti, verrà a conoscenza dei tuoi miglioramenti anche se è molto distante, ed anche se inizialmente non ti contatterà, lo farà nel giro di qualche settimana.
Grazie al programma dell'ebook riuscirai a superare questa fase così difficile e ne uscirai più forte di prima, soprattutto lei inizierà a guardarti con occhi diversi vedrai sparire la freddezza nelle sue parole e nel suo sguardo ma non sarà una passeggiata, ci vuole impegno e la giusta tempistica.

Continua a lavorare su te stesso

Tornare con una ex è fantastico ma lo è ancora di più aver imparato la lezione. Una crisi di coppia può rappresentare un momento di crescita personale. Il dolore vissuto, se opportunamente analizzato, dimostra su quali aspetti della propria personalità bisogna lavorare. Nessuno è perfetto, spesso ci adagiamo in certe situazioni per paura del cambiamento , eppure quando si tratta di riconquistare la ex che si ama si è disposti a tutto, il cambiamento non fa più paura, anzi, è fonte di nuova energia positiva.

Molti miei lettori hanno compreso bene questo concetto ed una volta tornati con le rispettive mogli o fidanzate non hanno smesso di lavorare su se stessi. Il senso di abbandono e di vuoto causato dalla fine momentanea dell'amore si è trasformato in un ardente desiderio di crescita personale ed è questo elemento che porta la nuova relazione a vivere su nuovi binari. Tornare con una ex e non cambiare nulla rispetto al passato, se non nella fase iniziale, porta ad una inesorabile fine dell'amore, stavolta in maniera irrecuperabile.

Ti è piaciuto questo articolo e vuoi restare aggiornato sugli argomenti che migliorano la tua vita e ti permettono di raggiungere i tuoi obiettivi? Seguimi sulla pagina Facebook

___________________________________
Copyright Adriano Rossi 2019 R.M. Media Di Rossi M. PI 02909760601

Dott. Adriano Rossi
___________________
PI 02909760601
Skipe Live
________________________
live:info_1057026
______________________________________
riconquistare un ex
Torna ai contenuti