Come comportarsi con un narcisista - Adriano Rossi - Sociologo

Vai ai contenuti

Come comportarsi con un narcisista

ARGOMENTI > Smettere di Soffrire
Come comportarsi con un narcisista

L’uomo narcisista, con i suoi comportamenti contrastanti e manipolatori, è fonte di grandi sofferenze in amore. Come comportarsi con un narcisista per non rimanere schiacciate dal loro egocentrismo smisurato?  E' questo il vero problema di molte donne che restano intrappolate nella loro rete fatta di attenzioni, parole d'amore e gesti affettuosi nella fase iniziale e freddezza, menefreghismo e assoluta mancanza di empatia nella fase successiva.

Ma prima di tutto cerchiamo di capire chi è Il narcisista e come riconoscerlo. I 4 tratti tipici sono:

  • la mancanza di empatia, ovvero l’incapacità di mettersi nei panni dell’altro, riconoscendone i bisogni e i sentimenti
  • la grandiosità, ossia la ricerca di successo, prestigio, superiorità sugli altri. Un ego spropositato che cerca a tutti i costi di nascondere la mondo le proprie debolezze. A volte è così spesso che alla lunga anche il narcisista entra in crisi, perché si è creata una distanza enorme tra chi è davvero e la maschera che porta da anni dell'uomo perfetto.
  • il narcisista patologico è un uomo intelligente, brillante, dotato di grande carisma, ma anche egoista, arrogante, capriccioso ed egocentrico. Si sente superiore agli altri, anche quando fa credere di non esserlo, e si comporta come se tutto gli fosse dovuto. Ha un continuo bisogno di essere ammirato e fantasie di successo illimitato, ma anche di un amore idilliaco.
  • il narcisista in amore ha una caratteristica unica, la distanza che separa il mondo della comunicazione con quello dei fatti. Spende parole capaci di far innamorare ma nei fatti si comporta in maniera assolutamente anaffettiva.

Caratteristiche del narcisista in amore

 
L’uomo narcisista non è un “personaggio” positivo, eppure di donne disposte a cadere ai suoi piedi c'è ne sono molte. Questa tipologia di uomo, infatti, è un predatore dotato di grandi capacità seduttive. Non avendo una personalità ben definita, è in grado di fondersi con i bisogni della persona che desidera conquistare. E' camaleontico nei suoi tentativi di far innamorare una donna, ma lo si comprende solo quando il rapporto finisce.

Ecco perché una relazione con un narcisista incomincia con il botto. All’inizio lui appare l’uomo perfetto: deciso, romantico, pieno di attenzioni: è la cosiddetta fase del “love bombing”, in cui il narciso appare come il partner ideale. Questa facciata non è altro che una strategia messa in atto per avere successo: una volta ottenuto ciò che desidera, il narcisista cambia completamente atteggiamento, diventando disattento, assente, ritardatario, spesso di cattivo umore e pronto a criticarvi per ogni cosa.

La donna empatica: la partner ideale dell’uomo narcisista

 
 
Come lasciare un Narcisista
L’uomo narcisista è spesso attratto da partner che sono esattamente il suo opposto, donne disposte a capirlo e a cullare il suo ego spropositato. Si tratta di una categoria molto precisa: le donne empatiche. Mentre il narcisista mette al centro di tutto se stesso, provando indifferenza verso gli altri (spesso disprezzandoli), la donna empatica è sempre capace di mettersi nei panni dell’altro e di comprenderlo.

All’inizio, l’uomo narcisista vi tratterà da regine e vi farà sentire come se foste la donna della sua vita, riempiendovi di attenzione e di cure. Ho una brutta notizia: non lo fa per voi, ma per se stesso. L’uomo narcisista, infatti, ha bisogno di voi per amare se stesso e soddisfare il suo ego. Siete come una fonte di rifornimento per il suo ego smisurato.

Dopo questa fase iniziale, il narcisista cambierà strada. Lui diverrà il centro di tutto: i suoi problemi saranno più importanti, i suoi successi più grandi, ecc. Ed è in questo momento che il vostro lato empatico diventa decisivo per lui, che potrà trovare in voi una persona sempre disposta ad ascoltarlo e a capirlo, a costo di mettersi in secondo piano.

Queste vostre preziose qualità, tuttavia, non gli basteranno in eterno: dopo un certo periodo, l’uomo narcisista inizierà a notare i vostri piccoli difetti, paragonandoli con la sua grandiosità o con le altre donne che ha avuto. Non dimentichiamo che un narcisista tende sempre ad ingigantire il numero e la qualità dei rapporti che ha avuto nel suo passato.

Ritenendosi perfetto, il narcisista è alla ricerca di una donna perfetta, ovvero di una figura che non esiste nella realtà. In questa fase l’uomo narcisista può minare gravemente la vostra autostima, facendovi sentire continuamente inadatte.

Dopo aver distrutto la vostra autostima e aver creato una sorta di dipendenza affettiva, il narcisista se ne andrà alla ricerca di una donna migliore. Adesso che sapete esattamente come si comporta un narcisista, siete ancora sicure di volere iniziare una relazione con lui?

Lettura di approfondimento.

Come trattare un narcisista

Se proprio non potete fare a meno del vostro uomo è il caso di munirsi delle armi necessarie a contrastare il suo grande egocentrismo, in modo da non farvi annientare da lui. C’è solo un modo per conquistare un uomo narcisista: diventare esperte in comunicazione manipolativa, proprio come loro.

Già, perché il narcisista ha un vizietto a cui non può rinunciare: la manipolazione. Non importa che abbia di fronte una donna da conquistare, un amico o un collega di lavoro, in ogni caso egli sfoggerà tutto il suo fascino per manipolare le persone. La sua più grande abilità è la comunicazione, sa come entrare nel cuore delle sue vittime ed una volta conquistate mostrare il suo vero volto.

Ma vediamo nel dettaglio come trattare un narcisista in 7 punti:

Contro domande e contro affermazioni

Provate a rispondere alle domande manipolative del narcisista con domande che preludono la risposta. In questo modo riuscirete ad annientare ogni tentativo di controllo del partner. Anche le contro affermazioni possono essere utili: in pratica si tratta di replicare alle affermazioni del narciso con altre affermazioni, per spingerlo a chiudere il cerchio ponendo una domanda logica.

Trovate il suo punto debole

Il comportamento manipolatore del narcisista è causato in realtà da una scarsa autostima e da un bisogno continuo di conferme. Cercate il suo punto debole e usatelo per mandarlo in crisi durante le discussioni. Ad esempio, se ti dice che ha avuto molte donne nella sua vita ditegli pure che per voi non è mai stata importante la quantità ma la qualità di una relazione

Fate le superiori

L’uomo narcisista ha continuamente bisogno di affermare la propria superiorità sugli altri. Non siate sempre disposte a fare ciò che vuole, mostratevi indipendenti, con una vita ricca di interessi. Non mettetelo al centro di tutto altrimenti vi annienterà lentamente accentrando tutto il vostro tempo su di lui.

Diffidate della sua adulazione

Quando il narcisista desidera qualcosa da voi, utilizza l’adulazione per ottenerlo. Non appena sentite un complimento uscire dalla sua bocca, mettetevi sull’attenti: è probabile che il suo sia solo un mezzuccio per ottenere un vantaggio.

Usate l’ironia

Ironia, autoironia e umorismo possono aiutarvi ad affrontare le situazioni più difficili. Non solo vi permetteranno di vivere la relazione più serenamente, ma vi aiuteranno a mettere in ridicolo l’aspetto morboso del vostro partner.

Non credetegli

Un uomo che presenta queste caratteristiche è un ottimo bugiardo. Sa mentire anche con i propri sentimenti, a volte sembrerà super innamorato, altre esattamente l'opposto. Ricordatevi che indossa una maschera da molto tempo e probabilmente non ne è più nemmeno consapevole.

Farà di tutto pur di non perdervi

Anche quando troverà un'altra donna farà di tutto pur che non usciate dalla sua vita. Vi lascerà in una sorta di limbo, in attesa che lui decida tra le due quale scegliere ad esempio. Non state al suo gioco, anzi, imparate a come trattarlo per ridimensionarlo.

Come lasciare un narcisista

Come agire con un narcisista
Se avete una relazione con un narcisista, mettetevi subito in testa una cosa: non lo cambierete, non siate così presuntuose da credere di poterlo in qualche modo "aggiustare". Potete decidere di stare con lui ma alle vostre condizioni, ma questo richiede una grande forza di volontà ed amor proprio oppure prendere la decisione di lasciarlo, anche se fa veramente male.

Un partner narcisista condizionerà la vostra vita, è questo che volete? Correre dietro agli umori ballerini di un uomo? Soffrire per lui, mentre a lui non importa nulla se state male? Ricordate: il narciso compie sulla donna empatica un’azione di svalutazione ed erosione della personalità, creando una forte Quando ha terminato la sua operazione, la abbandona. La donna, che nella fase iniziale del rapporto si è sentita la donna più fortunata e amata del mondo, dopo l’abbandono si trova a vivere una vera crisi di astinenza.

Il narciso pensa solo a se stesso, non è in grado di provare empatia per la vostra sofferenza. Cosa fare? La soluzione più sensata è mettere fine alla vostra relazione. Lasciare un narcisista non è semplice. Le sue potenti strategie manipolatorie sono volte a mantenere la donna empatica accanto a sé, per accrescere ancor di più il proprio ego. Messaggi, pianti, ricatti morali, minacce: il manipolatore è disposto a tutto. Avrete bisogno di molta forza morale e fermezza per non cedere ai suoi tentativi.

Per riuscire a lasciare un uomo narcisista dovete superare le vostre paure e decidere di essere voi a mettere la parola fine con un distacco reale. Non quei distacchi che basta un semplice messaggio per azzerare i tanti sforzi compiuti, bensì evitate assolutamente qualsiasi contatto.

Potete anticipare la vostra chiusura con una lettera nella quale gli comunicate che stavolta non è come le altre, una minaccia sterile di finire la relazione, stavolta è finita davvero.

Quindi non dovere rispondere ai messaggi e alle telefonate, evitare di incontrarlo, credere alle sue fantasie che tutto si aggiusterà. Fate in modo che lui perda potere su di voi. Non sarà semplice affrontare questa fase da sole, il pensiero correrà sempre a lui, sembrerà impossibile non pensarci ma soprattutto dentro di voi, malgrado la decisione presa, resterà sempre una piccola speranza che lui corra da voi pentito e vi chieda di ricominciare.

Aiuto da anni donne che si trovano in questa situazione, le quali anche grazie al mio aiuto riescono a gestire questa situazione sperando le proprie paure ed i propri blocchi. Se anche tu credi di avere bisogno della mia consulenza puoi trovare tutte le informazioni su come contattami su questo link .
___________________________________
Copyright Adriano Rossi 2019 R.M. Media Di Rossi M. PI 02909760601

Dott. Adriano Rossi
___________________
PI 02909760601
Skipe Live
________________________
live:info_1057026
______________________________________
riconquistare un ex
Torna ai contenuti