Come dimenticare un Amore - Adriano Rossi - Sociologo

Strategie e tecniche per far tornare un ex
Vai ai contenuti

Come dimenticare un Amore

ARGOMENTI > Smettere di Soffrire

Come dimenticare un amore


E' davvero difficile riuscire a dimenticare un amore, soprattutto quando è stato davvero importante per la nostra vita. Non importa che sia un amore durato anni o si tratti di un amore impossibile,quando si sta male l'unico desiderio è quello di poterne uscire fuori e di ricominciare, il problema è che spesso, da soli, non ci riusciamo.

 
Ho seguito e continuo a farlo molte persone che non sono riuscite a dimenticare un amore, e spesso parliamo di amori mai davvero divenuti relazioni stabili. Anche se è paradossale questi amori possono causare i dolori più intensi, tuttavia, qualsiasi sia la tua situazione, la buona notizia è che puoi smettere di soffrire per amore ed iniziare un percorso di rinascita.
 

Tutti vogliono che il dolore causato dalla fine dell'amore finisca presto. Ma come tutto nella vita, superare il dolore è un processo che richiede tempo. A volte lento e altre volte veloce. Ma l'eterna domanda rimane sempre la stessa: "perché continua ad essere così presente nella mia mente e non riesco a dimenticarlo?"

La risposta non è mai semplice, richiede un'attenta analisi della situazione e quali sono stati gli eventi che la hanno generata. Malgrado questo ci sono delle linee guida da seguire che, se opportunamente eseguite, permettono una rapida uscita da un senso di frustrazione e crollo dell'autostima che continua ad alimentare il.
 

Come dimenticare una persona di cui si è innamorati

 
Come dimenticare un amore non corrisposto                                         
 
Dopo che un grande amore finisce soffrire, stare male, non riuscire a trovare il bandolo della matassa è del tutto fisiologico. Normalmente questo dolore dopo un certo intervallo di tempo inizia a scemare, perde d'intensità, permettendoci di innamorarci di nuovo di un'altra persona. Ci sono però casi in cui questa sofferenza non smette, si trascina per troppo tempo, in qualche modo non riusciamo  a staccarcene. Questo perché non riusciamo ad accettare la fine dell'amore e del senso di abbandono che lo stesso ha causato. Per continuare a mantenere vivo dentro se stessi questo dolore non si fa altro che formulare ricordi di tutto il positivo della relazione cancellando di fatto tutto il negativo, ossia tutto quello che può non giustificare la continua sofferenza.
 
Mi capita spesso questa strana quanto normale situazione. Invito la persona a riflettere sugli elementi negativi dell'ex partner e questi sembrano on emergere. Allora invito a fare uno sforzo ulteriore, a ricordare situazioni passate nelle quali si è discusso, ci sono state liti o mancanza di rispetto. Quando queste vengono ricordate gli si attribuisce sempre una scarsa rilevanza. Si, è vero, discutevamo molto, mi ha mancato di rispetto, forse mi ha tradito ma so che in fondo lui non è così. In altre parole è la stessa intensità dei nostri pensieri, generati da desideri e paure inconsce, che crea di fatto una maggiore dipendenza dall'ex.
 

Non tutti i dolori sono uguali

 
Affrontare la fine di un amore con consapevolezza non significa non soffrire, perché la fine di una relazione porta con se sogni, progetti, momenti di vita vissuti davvero intensi. Tutto crolla, ci si sente sempre più deboli eppure all'interno di questo malessere c'è il seme della rinascita.
 

C'è un altro tipo di dolore, quello che rifiuta di accettare la nuova realtà, poco importa che il proprio ex stia vivendo una nuova relazione. Si continua a rimanere aggrappati a qualcosa che non c'è più, nella speranza di un ritorno e questo tipo di dolore può durare anche anni.
 
Ciò che alimenta la sofferenza, il suo carburante, sono i pensieri, montagna di pensieri su ciò che si è vissuto. Non si riesce a pensare ad altro, non si vive nel presente ma in un passato remoto che non può tornare. Ma è sempre l'ex la causa del proprio malessere?
 
In realtà molto frequentemente queste situazioni rivelano le nostre paure più inconsce, il nostro senso di inadeguatezza, le nostre limitazioni mentali. Tra queste:
 
· credere di valere poco e di non essere interessanti per nessuno:
 
· credere di non meritare di essere felici:
 
· credere che nessun altro potrà mai essere comprensivo come l'ex
 
· credere di essere dei falliti
 

Fortunatamente questo senso di frustrazione può essere guarito
 

Consigli per dimenticare un amore finito

 
Ho sofferto anche io per amore, conosco la profondità del dolore e del malessere che si vive ma quello che ho iniziato a scoprire è che mentre le esperienze dolorose e difficili sono normali per ogni vita umana, è possibile soffrire meno quando comprendiamo il modo in cui l'essere umano funziona davvero.
 
Sebbene la sofferenza sia inevitabile per tutti noi, le nostre storie mentali negative possono trasformare il nostro dolore in drammi di grandezza shakespeariana. I tragici eventi della nostra vita, come la fine di un amore, la malattia o la morte sono già abbastanza difficili da superare, figuriamoci quando aggiungiamo continui pensieri negativi che lentamente diventano veri e propri drammi.
 
Spesso questa serie di pensieri, che apparentemente nascono spontaneamente dal dolore, sono così ripetitivi da poter facilmente essere individuata e puoi davvero iniziare a raccontarti un'altra storia perché la vita non è necessariamente un dramma, anzi, è tutt'altro. Inconsciamente creiamo maggiore sofferenza perché non vogliamo vedere la realtà.
 

Di seguito alcuni pratici suggerimenti su come smettere di amare qualcuno e dimenticarlo in tempi ragionevole.
 
1. ACCETTARE LA REALTA'
 
Se non decidi di accettare che quello che stai vivendo è reale e non frutto di un incubo dal quale domani ti sveglierai, allora smetti di provare a negare e la riconosci. Accettare la realtà non significa che non vuoi che cambi, tutt'altro, desideri ardentemente uscire fuori dal tunnel del dolore e ricominciare a vivere. L'accettazione non ha nulla a che vedere con il perdono, quello è uno step successivo attuabile solo quando si è sulla via della guarigione.

 
2. LIMITA GLI INCONTRI
 
Molti ex continuano a frequentarsi come amici una volta che la relazione è finita. C'è chi frequenta gli stessi luoghi, come la palestra o il lavoro, nella speranza di incontri casuali. Tutto ha un  unico obiettivo, forse se non esco completamente dalla sua vita tornerà ad  innamorarsi di me. Viceversa questo può in molti casi aumentare le false speranze, soprattutto non da modo alla persona sofferente di ricominciare a vivere davvero.  Ancorata ad un passato finito rifiuta ci si  andare avanti.

 
3. EVITA I LUOGHI CHE TE LO RICORDANO
 
Un'altra forma di attaccamento morboso ad un passato finito è tornare nei luoghi importanti, quelli che hanno segnato le tappe del vecchio rapporto d'amore. Il luogo del primo bacio, la spiaggia preferita, le passeggiate in un luogo romantico, i ristoranti, i luoghi dei primi appuntamenti, etc ...
 
Questi luoghi conservano mille ricordi ed hanno un forte impatto emotivo. Frequentarli significa non voler abbandonare il passato e sperare che tutto possa tornare come prima ma soprattutto crea la falsa convinzione  che nessuno sarà mai capace in futuro di regalare le stesse emozioni e sensazioni.

 
 
4. ELIMINA DALLA TUA VITA TUTTO CIO' CHE TE LO RICORDA
 
Come è possibile dimenticare un amore  se continui a mantenere i suoi regali, i suoi vestiti, le foto, ed ogni altro oggetto che te lo ricorda?  Liberarsene sarebbe la cosa più giusta da fare ma non tutte ci riescono, togliersi quel braccialetto o eliminare quella foto significa mettere la parola fine e chi soffre vive di speranza, non vuole farla morire.
 
In questi casi consiglio una eliminazione di questi oggetti in maniera più soft. Prendi tutto ciò che te lo ricorda e metti tutto in una bella scatola, non tenere nulla a vista, nessun oggetto che te lo ricordi. Salva le foto ed i video su una pen drive ed elimina questi file dal tuo smartphone, PC o Tablet. Metti anche la pen drive dentro la scatola ed una volta completata portala in una cantina o dovunque tu non possa incontrarla casualmente. In casi eccezionali puoi chiedere  ad un'amica di tenertela. decidi che la riaprirai solo dopo un anno, ma per il momento sbarazzatene.

 
 
5. RICORDA I DIFETTI DEL TUO EX
 
Per riuscire a smettere di soffrire per amore bisogna ricordare i momenti negativi, le discussioni, i pianti e tutti i momenti nei quali non ti sei sentita a tuo agio.
 
Questo semplice esercizio però è molto difficile da eseguire perché la mente, abituata a sviluppare solo pensieri positivi, cancella e dimentica tutto il negativo che si è vissuto. Ci sono donne che in passato hanno superato un tradimento eppure questo non emerge chiaramente quando non si vuole smettere di stare male..
 
Mentre tutti i pensieri positivi sull'ex sono intensi, pieni di colore, sembra riviverli nello stesso momento che si formulano, quelli negativi durano poco, non sono intensi emozionalmente e non hanno nessun effetto emozionale.
 

Vuoi invertire la rotta? Inizia a ricordare tutti i brutti momenti vissuti e mentre li formuli nella tua mente arricchiscili di particolari. Dove eravate, come eri vestita, quali parole usava per ferirti. rendi le immagini più grandi, aumenta il sonoro, amplifica le emozioni negative che avvertivi. Ti assicuro che questo semplice esercizio ti permetterà di sentirti più leggera, soprattutto tornerai a normalizzare la realtà, troppo spostata dalla sua parte.
 
 

CANCELLA IL TUO EX DALLA TUA VITA

 
Dimenticare un amore significa poter iniziare di nuovo viaggio, aprirsi a nuove conoscenze, iniziare un nuovo tipo di vita e per molte è difficile perché sono troppi gli elementi che le tengono ancorate al passato. Non riescono a dimenticare perché in parte la storia d'amore ha plasmato la loro vita e non riescono a concepirne una nuova. Come posso ricominciare se solo lui mi comprendeva davvero, se il mio amore resta ancora immutato, se sono sicura che i nostri problemi potevano essere risolti? Ed il tempo passa senza rendersene conto e più ci si rifiuta di ricominciare più diventa complesso riuscirci.
 
 
Oltre ai consigli precedenti per dimenticare un ex c'è quello che deve essere visto come il consiglio principale da mettere in atto, devi cancellare il tuo ex  dalla tua mente!
 

Il principale ostacolo sono i Social. Forse non lo hai ancora cancellato e non fai altro che spiare cosa pubblica, a che ora è connesso su Whatsapp, la sua nuova foto su Instagram.
 
Devi sapere che i social sono il tuo vero nemico se li usi allo scopo di tener sotto controllo la vita di un ex. Non farai altro che dare delle interpretazioni personali a foto o frasi di poco conto che tuttavia ritieni essere riferite a te.
 
Cancellalo da tutti i tuoi profili social, cancella il suo numero di telefono, che so già conosci a memoria ma vedrai che con il tempo lo dimenticherai, bloccalo su Whatsapp affinché non possa vedere nulla di te. Non devi più avere nessuna informazione, pertanto di a tutte le persone che conoscono la tua situazione di non parlartene più, che è un capitolo chiuso.
 
 

APPORTA CAMBIAMENTI NELLA TUA VITA

 
 
come dimenticare un amore finito
    Se voi dimenticare un amore devi sganciarti da tutto ciò che eravate e apportare novità nella tua vita. Devi reinventarti, uscire fuori dagli schemi di sempre ed iniziare a fare cose nuove. Per accelerare  questo processo visualizzati come vorresti essere e cosa vorresti fare. Associa alle tue immagini l'emozione di sentirti realizzata, sicura, gioiosa. Immaginati in forma, sicura di te, solare e ripeti questo esercizio la mattina quando puoi. Cambia il tuo guardaroba, getta i vestiti vecchi e sostituiscili con quelli che più si adeguano alla nuova te.
 

Cambia qualche tua amico, soprattutto quelli che appostano negatività nella tua vita, nessuno ti obbliga di uscire con loro. Allontana da te i pensieri auto limitanti, tu meriti di essere felice e sei all'altezza di tutto ciò che desideri nella tua vita. Se non sei sportiva segnati immediatamente in palestra, quando puoi fa running o lunghe passeggiate ascoltando musica motivante.  L'esercizio fisico rilascia endorfine che sono naturali stimolatori dell'umore. Esci più spesso, se puoi organizza dei viaggi con le persone che ti fanno stare bene.
 

Trovati un nuovo hobby, qualcosa che hai sempre rimandato per scarsità di tempo e fallo! D'altronde ti stai ricostruendo, puoi rendere la tua vita nuova, stimolante ed appagante. Quando inizierai di nuovo a brillare tutto avverrà con una certa naturalità nella tua vita. Conoscerai nuove persone e tra esse ci sarà il tuo nuovo amore. Stavolta però sai, anche grazie all'esperienza passata, come agire e come creare le basi per un rapporto stabile e felice.
___________________________________
Copyright Adriano Rossi 2019 R.M. Media Di Rossi M. PI 02909760601

Dott. Adriano Rossi
___________________
PI 02909760601
Skipe Live
________________________
live:info_1057026
______________________________________
riconquistare un ex
Torna ai contenuti