Come Riconquistare la Ex - Adriano Rossi - Sociologo

Vai ai contenuti

Come riconquistare un ex Consigli

Adriano Rossi - Sociologo
Pubblicato da Adriano Rossi in Relazioni · 10 Gennaio 2020
Tags: ComericonquistareunaexConsigliperriconquistareunexconsigliperriconquistareunuomocometormareconunex

Come riconquistare un ex: consigli e strategie efficaci

Il ragazzo del vostro cuore vi ha lasciato, e state cercando un modo per tornare insieme a lui? E' una situazione piuttosto comune a molte mie lettrici che cercano a tutti i costi di comprendere Come Riconquistare un ex. Tornare con la persona amata non è mai semplice, diffidate da chi vuole farvi credere il contrario, tuttavia agendo nella maniera più corretta le possibilità di tornare con un ex e ricostruire un legame più forte di prima è possibile.

Generalmente, la buona riuscita della riconciliazione dipende dai motivi che hanno portato alla rottura. Se non sono così gravi la coppia può trovare la strada per superare i problemi e ritrovarsi. Ti consiglio di leggere fino in fondo l'articolo, potresti trovare la risposta che da tanto stavi cercando.

Ecco alcuni consigli utili per riconquistare un ex fidanzato o un ex marito.

Quando lui è già impegnato con un'altra

Se il vostro ex ha già iniziato una nuova relazione, la strategia per riconquistarlo non può prescindere da questa circostanza. Se ritenete che riuscirete a superare il trauma vissuto dalla sua decisione di lasciarvi per un'altra provate a ristabilire un contatto, ma senza fargli intuire le vostre intenzioni. Per quanti errori abbiate commesso durante la relazione non siete le uniche responsabili della rottura, non solo, voi non li avreste mai lasciati.

Dovete quindi riavvicinarvi ma senza fargli credere che lo state facendo con un secondo fine.  Ad esempio, potreste attendere che un amico in comune organizzi una festa, o “capitare per caso” nel locale che sta frequentando. Riconquistare un ex richiede un po’ di freddezza: mostratevi gentili non solo con lui, ma anche con la sua nuova fidanzata.
 
Se vi siete amati davvero, se ciò che avete vissuto insieme ha coinvolto i vostri sentimenti e le vostre emozioni, nel dimostrargli che siete diverse dall'idea che avevano di voi può riaccendere la passione e la voglia di tonare insieme.

Per facilitarti questo percorso ti invito a leggere il mio articolo:

Una volta ristabilito un contatto, potete ricominciare a farvi sentire, di tanto in tanto, senza esagerare. Mostratevi allegre e amichevoli, evitando di criticare la ragazza che sta frequentando. Potreste addirittura proporre dei brevi incontri, magari per un caffè. In queste occasioni, cercate il contatto fisico, senza essere invadenti, limitandovi, ad esempio, a toccargli un braccio mentre state parlando.


Infine, trovate il modo di comunicargli quello che provate: senza scenate, pianti o recriminazioni. Se lui non si trova sulla vostra stessa lunghezza d’onda, accettate la sua scelta e non cercate di forzarlo. Può darsi che gli serva solamente un po’ di tempo per elaborare la nuova situazione.

Come riconquistare un ex che ti ha lasciato

Come riconquistare un ex che ti ha lasciatoLe storie finiscono per i motivi più disparati. Per riconquistare un ex che vi ha lasciato dovete, innanzitutto, individuare le ragioni che lo hanno spinto a chiudere la vostra storia. Forse la sua decisione fa seguito alla sua richiesta di una perché eravate troppo invadenti o gelose? O, al contrario, non gli dedicavate abbastanza attenzioni? O, ancora, lo avete tradito? Per capire come comportarsi con un uomo che vi ha lasciato, dovete rispondere a questa domanda: perché se ne è andato? Se esiste una ragione precisa – ad esempio la vostra gelosia – il segreto della riconquista dell’uomo che amate risiede nella vostra capacità di fargli capire che siete cambiate.

Non sarà semplice, anche perché sono certo che ci avete provato e riprovato a convincerli che siete cambiate, avete compreso i vostri errori ma questo non è servito a nulla. Qui bisogna analizzare quello che sta davvero accadendo nel profondo. Nel momento in cui vi hanno lasciate erano convinti della loro decisione. I vostri errori vi hanno reso meno attrattive e prevedibili, sapevano che avreste fatto di tutto per convincerli a ripensarci. Il cambiamento che loro vorrebbero da voi deve essere reale e non simulato.


Per questa ragione nasce un vero e proprio percorso, un programma da seguire per smettere di commettere errori, tornare a sentirsi bene con se stessi, mostrare a proprio ex quanto si sbaglia sul vostro conto. Una guida indispensabile se il tuo obiettivo è tornare con la persona che ami


Prima di tornare a parlare con il vostro ex è fondamentale applicarsi per riconquistare il vostro naturale benessere, una volta pronte preparatevi a contattarlo. Nell'ebook sono specificate diverse modalità per sorprenderlo, anche quando lui vi ha bloccato sui social e non vuole più saperne di voi.

Spiegate al vostro ex che avete riflettuto molto sulla vostra relazione, e che avete compreso tutti gli errori commessi da voi. Non dovete chiedergli di tornare insieme, agendo come da programma saranno loro ad avere l'ardente desiderio di riavervi nella loro vita.

Lettura di approfondimento:

È importante mantenere un
approccio soft. L’ideale è ricominciare a frequentarsi con leggerezza: questo non significa che dovete mostrarvi superficiali, ma solo che è meglio evitare discorsi pesanti. Fatelo ridere e ridete molto a vostra volta; mostratevi spensierate e ottimiste. È appurato che le persone che sorridono spesso sono più attraenti. Vedendovi così serene e seducenti, lui ricorderà che di voi e rimarrà nuovamente ammaliato. Toglietevi dalla testa l’idea di ricostruire subito qualcosa: le prime uscite devono essere all’insegna dell’amicizia e della spensieratezza. Vietato avere fretta: per riconquistare un ex ci vuole pazienza e strategia.

Come riconquistare un ex che hai lasciato

Siete state voi a lasciare il vostro ex, ma adesso vi accorgete che è stato un errore e volete tornare insieme a lui? La prima cosa da fare, in questi casi, è riflettere sui motivi che vi hanno spinto a lasciarlo. Forse lui non vi dava quello di cui avevate bisogno? C’era incompatibilità di carattere? O sentivate di non amarlo più? Molte mie lettrici mi scrivono pentite di aver lasciato un ex e di essersi rese soltanto a distanza di tempo di quanto fossero davvero innamorate ma a quel punto sono loro che non vogliono più avere a che fare con voi.

Qualsiasi sia la ragione che vi ha spinto a chiudere la relazione, dovete capire se riconquistare l’ex è davvero la scelta migliore per voi. I problemi che vi hanno convinto a lasciarlo, probabilmente, sono ancora lì, immutati, pronti a farvi soffrire nuovamente. È davvero quello che desiderate? Spesso, il desiderio di tornare sui propri passi scaturisce dalla paura di non farcela da soli, dal senso di solitudine e dalla scarsa autostima. Se, dopo attenta riflessione, avete capito che lui non fa per voi, quali sono i motivi che vi spingono a tornare indietro?

La decisione di tornare con l’ex, deve essere ben ponderata. Le scelte dettate da una reazione emotiva si rivelano spesso sbagliate. L’impulso viscerale di ributtarvi nelle sue braccia potrebbe spingervi a commettere diversi errori, come tornare insieme ad una persona che vi ha fatto soffrire e continuerà a farlo.

Pensate ancora che riconquistare il vostro ex fidanzato sia la cosa migliore per la vostra vita? Allora, cercate di rimettervi in contatto con lui. Siate carine, gentili e disponibili. Provate a spiegargli che avete commesso un errore, parlategli delle ragioni che vi hanno spinto a lasciarlo. Siate pronte ad affrontare un ragazzo molto diverso da quello innamorato di una volta. Sarà freddo, scostante, sa che avete un enorme potere su di lui per questo avrà paura di riaprire il suo cuore.

Cercate di trovare insieme una soluzione ai problemi che hanno portato alla rottura: lui è disponibile a lavorare con voi per risolverli? Quello che conta, anche in questo caso, è mostrare al proprio ex che nel periodo di distacco c'è stato molto lavoro al proprio interno, si sono smussati quei lati del carattere che mal sopportava, si è più attente ai suoi bisogni, in altre parole la rottura ha portato ad una crescita psico-fisica della persona.

Come farsi cercare da un ex

Come farsi cercare da un exIl modo migliore per è fare in modo che sia lui a sentire la vostra mancanza e a contattarvi. Nelle prime settimane dalla rottura dovete cercare di mantenere un atteggiamento distaccato, evitando di tampinarlo con messag gi e chiamate. Se è lui a contattarvi, evitate di rispondere: anche se vi costerà molta fatica, perché vi manca da morire, cercate di fare uno sforzo. Pensate che state facendo tutto questo per un fine più importante.

Molte mie lettrici sono così sorprese dai risultati ottenuti dal programma del mio ebook che non appena un ex torna a farsi vivo, malgrado anche mesi di chiusura totale non riescono a tenere a freno l'entusiasmo e si sbilanciano con parole d'amore che non dovrebbero dire. Non bisogna cadere nel facile entusiasmo, riconquistare un ex fidanzato non termina non appena torna a farsi vivo nella vostra vita ed ha mostrare un interesse ritrovato.

Se avete la possibilità di prendere qualche giorno di ferie, lasciate la città. Una piccola vacanza con le amiche vi aiuterà a distrarvi. Per capire come farsi desiderare dal proprio ex può essere utile provare a mettersi nei suoi panni: voi vorreste tornare con una persona che vi assilla tutti i giorni con messaggi e scenate? Molto meglio assumere un atteggiamento di distacco: lui deve pensare di avervi persa, solo così potrà davvero rendersi conto di quanto ha bisogno di voi.

Postare nuove foto mentre si è in vacanza con le amiche o postare nuove foto di attività iniziate da poco (come palestra o corsi di qualsiasi genere) vi permette di trasmettere l'immagine di una persona rinnovata.

Nessun messaggio, nessuna conversazione (nemmeno telefonica), nessun like sui social. Approfittate di questo periodo per riacquistare la calma perduta e fare cose che vi rendono felice. Anche se, apparentemente, avete tagliato i ponti, in realtà state lavorando per ricostruire una relazione più serena con il vostro ex.

Inoltre, può essere utile lavorare sulla propria autostima: non avete bisogno di lui per essere persone complete. Stabilite degli obiettivi che vi facciano sentire bene con voi stesse: perdere qualche chilo, imparare una nuova lingua, fare il viaggio dei vostri sogni, riscrivervi all’università per finire gli studi… Qualsiasi cosa desideriate, concentratevi al massimo per ottenerla. Le donne con una buona autostima vivono più serenamente il rapporto di coppia.

Riconquistare un ex indeciso

Avete l’impressione che la vostra strategia di riconquista non stia funzionando? Lui appare confuso e incerto? Forse gli serve solo po’ di tempo. Lasciategli lo spazio di cui ha bisogno per riflettere, senza assillarlo. Se, dopo un tempo ragionevole, lui non ha ancora preso una decisione, chiedetegli un incontro e cercate di capire cosa lo blocca: ha paura di soffrire o di farvi soffrire ancora? Potrebbe bastare un po’ di incoraggiamento per fargli prendere la decisione di tornare con voi. Siate gentili e comprensive, spiegategli che avete compreso i vostri errori e che siete disposte a cambiare. Evitate pianti e scenate, mostratevi serene e razionali.

Prendete in considerazione l’idea che potrebbe esserci un’altra donna nella sua vita. Che lui non lo ammetta non significa che non sia così: dare un’occhiata ai suoi profili social può aiutarvi a capirlo. Cercate di scoprire se lui ha iniziato una nuova relazione, o se è in corso qualche flirt, senza ossessionarvi con questa idea. Evitate nel modo più assoluto di opprimerlo con interrogatori serrati o scenate di gelosia: se lui è confuso e non sa se vi ama ancora, agendo nella maniera più corretta lo farete tornare ad innamorarsi di voi.

Un’idea per tirarlo fuori dalla sua indecisione è quella di proporgli qualcosa di un po’ folle che lo lasci sbalordito e intrigato. Come sorprendere un ex? Proponetegli un viaggio insieme non programmato, una gita fuori porta - in un luogo dove in passato siete stati bene o in una città che desiderate da tempo visitare -, un campeggio o un lancio con il bungee jumping. L’eccitazione del momento gli farà dimenticare i problemi che ci sono stati tra di voi. Tuttavia, se lui rifiuta, non insistete: fate in modo di comportarvi sempre in modo positivo con lui, senza creargli inutili ansie.

Essere pazienti e comprensive, però, non significa aspettare in eterno che lui prenda una decisione: la strada per riconquistare un ex può essere lunga e tortuosa, soprattutto quando non si chiede l'aiuto di una persona esperta di sentimenti ed emozioni..



Nessun commento
___________________________________
Copyright Adriano Rossi 2019 R.M. Media Di Rossi M. PI 02909760601

Dott. Adriano Rossi
___________________
PI 02909760601
Skipe Live
________________________
live:info_1057026
______________________________________
riconquistare un ex
Torna ai contenuti